ENGLISH TRAINING offre corsi FIRST a Monza e Lissone per preparare i ragazzi al sostenimento dell’esame di livello B2 (FIRST CERTIFICATE IN ENGLISH – FCE).

Esame FIRST (First Certificate in English – FCE)

Obiettivi:

  • preparare l’esame FIRST (una delle certificazioni di lingua inglese più richieste)

  • potenziare la conoscenza della lingua inglese per favorire il proseguimento degli studi e l’inserimento nel mondo del lavoro

Organizzazione corso:

  • quando: dal lunedì al venerdì, dopo-scuola, l’orario viene stabilito in base alle esigenze

  • per chi: generalmente ragazzi frequentanti la quarta superiore, gli studenti vengono suddivisi in piccoli gruppi (minimo 4 alunni per gruppo, massimo 6)

  • metodo: i nostri corsi FIRST a Monza e Lissone sono coordinati da docenti madrelingua che utilizzano attività didattiche motivanti e coinvolgenti. Non solo, lo sviluppo del lessico avviene in modo creativo tramite l’uso della LIM e giochi online. Infine il percorso prevede l’uso di un libro di testo (acquistabile a parte), BBC video e un portale online

  • Sarà offerta la possibilità di sostenere il FCE alla fine della quarta superiore a tutti i ragazzi, ma non sarà obbligatorio

  • L’iscrizione degli studenti all’esame verrà effettuata da English Training stessa. Inoltre i costi d’iscrizione verranno comunicati a tempo debito

Covid19

Il caos causato dal Covid impedisce ai vostri ragazzi di prepararsi all’esame FIRST presso la loro scuola?

English Training non si ferma neanche con il Covid.

L’arrivo della pandemia ha reso necessario un adattamento delle tradizionali metodologie di insegnamento / apprendimento alla situazione di emergenza e tutto ciò è stato reso possibile proprio grazie alle moderne tecnologie oggi fruibili a costi assolutamente contenuti.

Molti di questi adattamenti alla pandemia resteranno oltre che come piacevoli scoperte anche come metodo di apprendimento dell’inglese efficace ed efficiente.

Tuttavia ci piace sottolineare che English Training di fatto era già pronta ancor prima che il Covid19 esistesse.